COCO Green

Alla scoperta delle Seychelles

ItalianITEnglish (UK)

CHI SIAMO. 

COCO Green Associazione culturale:


COCO Green è un Associazione Culturale nata dall'esperienza diretta di vita e soggiorno per lungo tempo alle Seychelles dei suoi soci fondatori. Ha lo scopo di promuovere la conoscenza e la sensibilità nei confronti di questi "paradisi naturali" e della loro spettacolare biodiversità anche attraverso periodici viaggi ed itinerari guidati (dagli stessi soci fondatori ed in partnership con le realtà locali) in chiave di esplorazione naturalistica e turismo sostenibile, nel rispetto delle tradizioni, degli usi locali e collaborando attivamente con la popolazione ed organizzazioni locali per la salvaguardia ambientale.
In particolare collaboriamo in partnership con TRASS ( Terrestrial Restoration Action Society of Seychelles), prima ONG con sede a Praslin creata allo scopo di intervenire contro la deforestazione e la crescente devastazione dei fragili ecosistemi delle foreste pluviali tropicali.
A supporto delle attività l' Associazione propone inoltre serate divulgative nelle quali si presentano le caratteristiche del posto, itinerari e programma con documentazione fotografica/ video e presentazione diretta.
Anche durante il viaggio, offriamo la possibilità di partecipare ad un breve briefing da noi organizzato (generalmente alla sera) al fine di presentare sia a voce che con foto, slide (o anche per rispondere ad eventuali domande e curiosità )le caratteristiche e le peculiarità del posto che si andrà a visitare il giorno dopo , così da fornire un’idea di base ed essere colti di sorpresa solo dalla bellezza del paesaggio!

Soci fondatori:

CHIARA DETASSIS - Presidente

Nata a Trento, laureata in Sviluppo e Cooperazione Internazionale presso l’Università di Bologna ha poi conseguito un Postgraduate certificate in Applied Anthropology con approfondimenti sull’ecoturismo presso la Macquarie University a Sydney. Ha collaborato come Rappresentante per l’Italia sin dalla nascita di TRASS (Terrestrial Restoration Action Society of Seychelles) ed ha lavorato nel dipartimento delle Guest Relations ed assistenza clienti presso il Constance Lemuria Resort di Praslin.
“ Per curiosità personale, studio e lavoro ho viaggiato in Australia, USA ed Oceano Indiano e concordo pienamente con l’idea che esistono luoghi davvero speciali che ci fanno vivere esperienze uniche. Le Seychelles, per me e molte persone che ho incontrato, sono uno di questi .”


OSVALDO NEGRA - vice Presidente

Nato a Bolzano nel 1966, ha conseguito una laurea in Scienze Biologiche presso l'università degli Studi di Parma con una tesi sull’orientamento di un piccolo uccello migratore (il forapaglie) ed un dottorato di ricerca in Biologia Animale (Etologia) presso l'Università degli Studi di Pisa, occupandosi di dinamiche di popolazione all’interno di una comunità ornitica in ambiente di macchia-foresta. Ha avuto svariate esperienze di ricerca presso l'Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica e dal 1997 lavora (prima come tecnico per la zoologia, ora come zoologo e comunicatore scientifico) presso l’allora Museo Tridentino di Scienze Naturali di Trento, oggi MUSE. Nel 2007 ha preso parte ad una summer school di ecologia tropicale e insulare organizzata dall’Università di Urbino alle Seychelles, dopodiché ha visitato e percorso in maniera autonoma questo spettacolare arcipelago.


ALDO SACCHI

Originario di Rio Saliceto (RE), imprenditore , da più di 10 anni vive alle Seychelles . E’ molto attivo nel sociale e da anni collabora con realtà locali impegnate nella salvaguardia ambientale del territorio e nella protezione delle specie endemiche.
“Vivo in queste isole da più di 10 anni ed in questo periodo ho imparato molto. Non sono state solo le spiagge stupende, il mare ed il sole a farmi innamorare di questi luoghi ma anche la gente, con la sua cultura e filosofia di vita, la solarità ed anche perché no talvolta con le sue contraddizioni, la natura splendida … Queste sono le impressioni ed emozioni che mi piacerebbe condividere con chi intraprende questo viaggio."

 



Statuto della Cocogreen leggi

Modulo di iscrizione         scarica qui




News

Prossimo programma :


Links utili

Info

Fonte :

Seychelles Tourism Board (STB)

Documenti richiesti :

Passaporto valido per la durata del soggiorno. Non sono necessari visti d’ingresso,il permesso di soggiorno turistico ha validità di un mese e può essere esteso.

Fuso orario:

+3 ore rispetto all’Italia, + 2 ore quando vige l’ora legale.

Valuta locale:

Rupia delle Seychelles (SCR) [1 EURO = 16,69 SCR ]

Sicurezza Sanitaria:

L’acqua è potabile e soddisfa gli standard dell’OMS( Organizzazione Mondiale della Sanità),non è segnalata la presenza né di malattie endemiche particolari né di rischi alimentari. A Mahè, Praslin e La Digue sono presenti ospedali, cliniche private ed ambulatori.

Sicurezza Personale:

il Paese è sicuro e tranquillo.

Clima:

Il clima è caldo e tropicale con una temperatura tra 24° e i 32° C costanti tutto l’anno. Generalmente gli alisei di nord-ovest soffiano da novembre a marzo mentre quelli di sud-est sono da maggio a settembre. Tutte le isole (eccetto quelle coralline all’estremo sud) sono al di fuori della fascia ciclonica.

Lingua parlata:

la lingua parlata dalla quasi totalità della popolazione è un idioma creolo-francese ( detto seselwa ), le altre due lingue ufficiali sono il francese e l’inglese. L’italiano è abbastanza conosciuto.

Cultura e popolazione:

Per quanto riguarda la popolazione si puo’ tranquillamente dire che ogni Paese del mondo è rapprensentato in un mix di culture e storia.

In periodi diversi infatti, africani, europei e asiatici sono arrivati alle Seychelles portando con se le loro tradizioni e costumi che si possono vedere vivi ancora oggi nella cucina, nell'arte ed architettura e nella musica . Inoltre quasi ogni isola conserva tracce del passato coloniale sia da parte inglese che francese.

Il tenore di vita è buono, la popolazione è attivamente occupata nel settore pubblico e privato e nel turismo, inoltre la natura rigogliosa fornisce in abbondanza frutta, verdura e pesce.

Il risultato è una società serena in cui non si ha la percezione di essere un’estraneo che si « immette » in un mondo a sè bensi’ un’ulteriore « aggiunta » in un già variegato mix di razze, culture e credi che convivono in armonia.Ci si puo’ quindi muovere in sicurezza e tranquillità .

Sara’ un piacere interagire con la popolazione locale in generale simpatica, disponibile e ben disposta e godersi cosi’ l’atmosfera viva, i ritmi rilassati e le meraviglie da scoprire!

 


Cocogreen © 2014.